Ricerca sul cancro – CRM197 – Fondazione Silvio Buzzi

IBAN IT 65 F 06270 13100 CC0000097337

Il 30/06 scorso si è tenuta l’Assemblea annuale della Fondazione Silvio Buzzi.

Come da ordine del giorno sono stati trattati i seguenti punti:

  • Lettura della lettera inviata, in occasione del quinto anno di attività della Fondazione Silvio Buzzi, dal team giapponese guidato da Eisuke Mekada, che si congratula con ogni singolo fondatore e che auspica la tempestiva attivazione anche in Italia di un trial clinico basato su Crm197; attualmente, in Giappone, l’attività sperimentale basata su CRM197 è in espansione: oltre a procedere lo sviluppo della fase II del trial clinico con Crm197 sul carcinoma ovarico avanzato, si è attivato un secondo trial oncologico mirato al tumore dello stomaco;

  • In Giappone il team del Prof. Mekada ha chiesto la copertura brevettuale per l’utilizzo del Crm197 in altre diverse forme oncologiche: tumori del cavo orale e del gastrointestinale in particolare. Per quanto riguarda l’applicazione cardiovascolare, che la nostra Fondazione sta promuovendo, dopo avere ottenuto, gli anni scorsi, i brevetti in Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Svizzera, Giappone, finalmente, all’inizio del 2015, si è pervenuti al brevetto statunitense il cui esaminatore è risultato molto esigente. Si è trattato di un passo molto importante visto che in ambito farmacologico gli Stati Uniti risultano essere un’area particolarmente strategica;

  • Prospettive per la ricerca: grazie all’attiva collaborazione di alcuni soci fondatori, sono attivi contatti con importanti medici e ricercatori (oncologi, lipidologi, doppleristi) che, molto impressionati dalla validità scientifica del razionale alla base degli studi di Silvio Buzzi, stanno mostrando molto interesse per una concreta collaborazione; su questo aspetto provvederemo ad aggiornare la pagina non appena sarà chiaro quali possibili sviluppi concreti possano nascere;

  • Gli ammalati che quotidianamente tramite mail o telefono contattano la Fondazione per una richiesta di aiuto sono sempre più numerosi; naturalmente, non essendo una cura convalidata, la soluzione CRM197 viene considerata solo dopo avere tentato tutte le strade ufficiali e quindi con un organismo oramai provato da varie linee di chemioterapia con effetti devastanti sul sistema immunitario; è un vero peccato che questa opportunità non sia data a tutti e in tempo utile per poterne beneficiare quando oramai anche la medicina convenzionale sembra comprendere che la strada più fisiologica ed utile per combattere i tumori sarebbe proprio quella dell’immunostimolazione. Risulta quindi particolarmente doloroso che la sperimentazione ufficiale non si sia potuta ancora attivare e che, fondamentalmente, il problema principale resti la carenza dei fondi;

  • A causa della scarsità di fondi e nella speranza di trovare fonti più costanti e cospicue, al momento abbiamo attivato una possibilità di tesseramento annuo, su base volontaria , con la sottoscrizione della Tessera Fondazione Silvio Buzzi, che può avvenire con un versamento minimo di €50 da effettuare tramite bonifico (IT 65 F 06270 13100 CC00000 97337) o presso la sede della Fondazione; le tessere possono essere ritirate presso la sede stessa della Fondazione o, in alternativa, verranno spedite ai domicili dei singoli interessati.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • Netvibes
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
Categories: In evidenza, La Fondazione

You must be logged in to post a comment.

Realizzazione 2010©Studio Web&Informatica Thomas Pistoia All Rights Reserved