Ricerca sul cancro – CRM197 – Fondazione Silvio Buzzi

IBAN IT 65 F 06270 13100 CC0000097337

2011: lo staff del prof Eisuke Mekada chiude con successo, dimostrando assoluta tollerabilità della molecola ed importanti indizi di efficacia, la fase 1 della sperimentazione di CRM197 su donne affette da carcinoma ovarico avanzato;
2012: parte la fase 2, ad opera dello stesso staff.

Contemporaneamente, in diversi Paesi, sono in corso sperimentazioni precliniche che stanno dimostrando l’efficacia del Crm197 in molte forme oncologiche ad esempio tumore del cavo orale (Università di Osaka), leucemia acuta a cellule T (Università di Fukuoka), carcinoma prostatico (due università cinesi), carcinoma gastrico (Università di Fukuoka) , tumore del pancreas (Università di Osaka e di Bethesda, USA), carcinoma mammario (Università di Fukuoka), emopatie (due università olandesi). (Vedi bibliografia recente).

Lo staff del prof.Mekada ha chiesto, e in molti casi già ottenuto, il brevetto internazionale per l’utilizzo della molecola in molte forme tumorali.
In particolare, è interessante notare un aspetto riguardante il brevetto USA, notoriamente il più grande mercato farmacologico mondiale. Della letteratura portata a supporto della richiesta stessa di brevetto, oltre il 50% è costituita da lavori del Dr.Buzzi, a partire dal 1974.

Cliccare qui e per scaricare la copia della richiesta del Prof. Mekada di brevetto satunitense

per l’ utilizzo oncologico del CRM197

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • Netvibes
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
Categories: In evidenza, La Fondazione

One Response so far.

  1. […] Il mondo sperimenta il Crm197 come terapia oncologica agosto – 27 – 2012 […]

You must be logged in to post a comment.

Realizzazione 2010©Studio Web&Informatica Thomas Pistoia All Rights Reserved