Ricerca sul cancro – CRM197 – Fondazione Silvio Buzzi

IBAN IT 65 F 06270 13100 CC0000097337

L’8 Marzo, presso il Consiglio Comunale di Ravenna si è discussa la petizione pro sperimentazione delle cure oncologiche e cardiovascolari con CRM197. Nell’occasione sono stati resi noti gli sviluppi degli studi su CRM197 a livello mondiale.
Nel mondo si moltiplicano gli studi sulla molecola.

In Giappone, il team di Mekada ha recentemente pubblicato i risultati del trial di fase 1 su carcinoma ovarico avanzato (risultati già esposti a Ravenna nel 2011 ma pubblicati solo ora per potere seguire nel tempo le pazienti): oltre alla comprovata innocuità della molecola si evincono chiare evidenze di efficacia. Lo stesso team ha ultimato (con gli stessi risultati) un trial di fase 1-2 sul carcinoma gastrico ed ha recentemente intrapreso un ulteriore studio sul carcinoma mammario triplo negativo.
Lo stesso gruppo di Mekada è anche autore di interessanti lavori preclinici su CRM197: uno è proprio su linee cellulari di carcinoma mammario triplo negativo e avendo dato ottimi risultati ha fatto da apripista al trial clinico attualmente in corso; un altro, pubblicato l’anno scorso, è quello che dimostra l’efficacia del CRM197 su linee cellulari di neuroblastoma (tumore del sistema nervoso centrale che colpisce prevalentemente l’infanzia e per il quale non esistono cure efficaci); a questo proposito ricordiamo che in un articolo pubblicato da Silvio nel 2004 viene descritto il caso di un lattante con neuroblastoma trattato con CRM197 nel 2000 e a tutt’oggi in buona salute.

Altri studi sono stati pubblicati a gennaio 2017 da parte di un team di Taiwan a conferma del meccanismo d’azione immunologico di CRM197 su HB-EGF.

Ulteriori studi clinici su CRM197 in oncologia si trovano digitando CRM197 cancer sul ClinicalTrials.gov. Si tratta del principale registro internazionale in cui debbono essere iscritte le sperimentazioni cliniche che vogliano avere il requisito della massima trasparenza e ripetibilità. Risultano in corso sperimentazioni sul mieloma multiplo e su vari tumori gastrointestinali che coinvolgono i seguenti Paesi: Ohio, Texas, Florida, Taiwan, Hong Kong e Thailandia.

Di seguito alcuni link:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28253574
[Reverse of the resistance to paclitaxel of the heparin binding-epidermal growth factor-like growth factor inhibitor in ovarian cancer]

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28143428
BK-UM in patients with recurrent ovarian cancer or peritoneal cancer: a first-in-human phase-I study

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28092674
A targetable HB-EGF-CITED4 axis controls oncogenesis in lung cancer

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27354636
Anti-tumor Effect of Intravenous Administration of CRM197 for Triple-negative Breast Cancer Therapy

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26168483
Validity of HB-EGF as Target for Human Neuroblastoma Therapy

Gli studiosi giapponesi hanno richiesto il brevetto per l’uso di CRM197 in moltissime forme tumorali.

Nella documentazione che esibiscono per favorire l’ottenimento dei brevetti le pubblicazioni di Silvio Buzzi sono la maggior parte.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • Netvibes
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Twitter
  • Wikio
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
Categories: In evidenza, La Fondazione

You must be logged in to post a comment.

Realizzazione 2010©Studio Web&Informatica Thomas Pistoia All Rights Reserved